Perché è importante discutere

E’ davvero importante discutere?

Pensate all’ultima volta che avete discusso per qualcosa. Era qualcosa a cui tenevate? Con chi discutevate?

Sicuramente  tutti noi abbiamo motivo di discutere su qualcosa a cui teniamo, e questo perchè discutere è confrontarsi con il mondo e le persone che ci circondano.

Confrontarsi è un bisogno umano primario come mangiare.

L’essere umano è per sua natura un essere sociale, motivato ad esternare le sue più profonde emozioni, le più svariate e in ogni luogo e tempo.

Ecco quindi che abbiamo discussioni positive, quelle cioè che accrescono la nostra conoscenza del mondo attraverso il confronto reciproco. E le discussioni negative, quelle discussioni sterili che non portano a  niente e che sono importanti perché a livello inconscio evidenziano il nostro malessere interno e quindi il bisogno di essere ascoltati ad qualcuno o da qualcosa.

E’ quindi fondamentale analizzare queste ultime discussioni e renderle produttive, analizzare ciò che vogliamo comunicare, e comunicarlo in modo tale da essere compresi.

Rabbia e Grida impediscono una sana comunicazione producendo invece incomprensioni e forti tensioni.

Perché abbiamo imparato a discutere in questa maniera?

Nel vento gelido di Febbraio

Io scriverò, per le generazioni future quello che è accaduto e sta accadendo.
Non starò zitta ai tanti soprusi e abusi che vengono perpetrati.
Io scriverò, perché tutti conoscano la vostra realtà.
Io scriverò per coloro che non hanno il coraggio, per coloro che hanno paura delle conseguenze, per coloro che meritano una vita degna di questo nome.
Io scriverò, svegliatevi o donne dal vostro torpore.
Risvegliate il vostro buon senso, che vi renderà libere nel vento gelido di Febbraio della vostra vita.”
Nel vento gelido di Febbraio

cropped-nel-ventogelido-ebook-gpeg-amazon.jpg